I primi sintomi del calo uditivo

- perdere alcune parole o chiedere spesso di ripeterle

- tenere alto il volume del televisore

- avere difficoltà a capire quando tutti parlano insieme o velocemente

- avere difficoltà a sentire lo squillo del campanello o del telefono

- non capire alcuni dialoghi al cinema o al teatro

- provare disorientamento per la ridotta capacità di individuare la provenienza di suoni o voci

Le cause principali

apparecchi acustici oticon

- Le infezioni : malattie causate da batteri o da virus (morbillo, meningite, rosolia, otiti, etc.) possono danneggiare l'orecchio.

- I Traumi : urti violenti della testa a seguito di cadute, percorsse, incidenti o corpi estranei introdotti nel condotto uditivo possono danneggiare l'orecchio.

- L'Origine Genetica : alcuni abbassamenti dell'udito possono essere di origine eredofamiliare.

- L'Età : così come avviene per la vista, con il passare degli anni anche per l'udito si assiste a un calo fisiologico, detto presbiacusia.

- Il Rumore : sia l'esposizione prolungata a forti suoni sia rumori improvvisi e violenti (scoppi) possono danneggiare l'udito.

- I Farmaci : alcuni farmaci sono ototossici e possono danneggiare l'udito.

A chi rivolgersi per sentire meglio

protesi acustiche dex

Al Medico di famiglia : dopo un colloquio ed un breve esame valuta se è necessaria una visita specialistica.

All'Otorinolaringoiatra e all'Audiologo : sono entrambi medici specialisti dell'udito che, dopo aver valutato i test eseguiti dal professionista laureato audiometrista e lo stato di salute del paziente, effettuano la diagnosi, forniscono consigli e prescrivono le opportune terapie.

All' Audioprotesista : è il professionista laureato specializzato nella selezione ed applicazione degli apparecchi acustici e degli ausili uditivi spacifici per ogni utente e nella consulenza pre e post adattamento.

Al Foniatra e al Logopedista : se la perdita uditiva ha effetti sul linguaggio, il medico Foniatra ne valutà l'entità e prescrive gli interventi e la necessaria riabilitazione, attuata dal professore laureato logopedista.

Le soluzioni

La Chirurgia : la microchirurgia dell'orecchio risolve con successo le malattie dell'orecchio medio, anche con l'ausilio di protesi vibratorie impiantate nell'osso. Con gli impianti cocleari si possono risolvere chirurgicamente le sordità severe e profonde.

I Farmaci : sono efficaci nelle forme infiammatorie e per attenuare gli effetti delle patologie vascolari.

 

Gli apparecchi acustici : risolvono con successo oltre il 70% di tutte le perdite uditive e il 95% dei casi di presbiacusia.

Le ultime tecnologie li rendono efficaci, facili da usare, praticamente invisibili e privi di effetti indesiderati.

Share by: